Macerata, (ça) Marche (!)

by

Le Marche sono l’unica regione al plurale. Ciò non è strano, visto che effettivamente sono riconoscibili almeno tre aree praticamente a sè stanti e che potrebbero essere altrettante regioni. C’è una cosa, però, che in questo momento accomuna tutte queste diversità: la scoperta della Transizione. Se Urbania, in qualche modo, ha aperto la strada, Fano, Macerata e Fermo seguono e rilanciano (e chissà chi e quanti altri in seguito…).
Infatti, Sabato 12 e Domenica 13, sarà la volta di Macerata. Parleremo di Transizione, ma anche di Permacultura, beni comuni e chissà quanto altro, in una due giorni che vedrà una sinergia di presenze che va da Stefano a Francesco, passando da me.

Per chi si trovasse da quelle parti o passasse di lì, un invito a partecipare fa d’uopo.
E la cosa non si esaurisce certo in questi due giorni. Gli organizzatori (ed organizzatrici) non si vogliono far mancare nulla. Ecco quindi che la proiezione di A Farm for the Future non è che la prima di una serie; un cineforum in piena regola, durante i tre mercoledì successivi.
Appuntatevi le date ed andate a divertirvi con loro.

La Transizione nelle Marche; ça marche!!

Tag: , , , , ,

Una Risposta to “Macerata, (ça) Marche (!)”

  1. viky Says:

    grazie max!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: