Posts Tagged ‘eventi’

RiEconomy in stile biellese…

5 novembre 2014

Ore liete_poster8

Proseguono gli esperimenti di RiEconomy con un focus nel biellese dove prevista questa serie di incontri per ragionare di riprogettazione dell’economia di quell’area. Si comincia il 12 novembre, come vedete dal volantino e si arriva fino all’11 febbraio centrando ogni incontro su un tema chiave, con un relatore in grado di approfondire alcuni aspetti, ma lasciando spazio alla libera fermentazione delle idee…

I sei incontri seguiranno infatti un percorso d’interazione e scambio creativi, e saranno propedeutici a un grande evento visionario che si terrà il 28 febbraio e 1 marzo 2015:  in queste date, tutti i principali agenti del cambiamento del Biellese avranno la possibilità di condividere le proprie esperienze e i propri sogni per co-creare un futuro migliore per il territorio, legato ad un’economia più giusta, più umana, più bella ed accessibile a tutti.

Per un maggiore dettaglio allego qui il documento di presentazione di questo percorso che potete studiarvi con calma prima di gettarvi nella magica danza delle “Ore liete di RiEconomia”.

Transizione e la scuola

14 ottobre 2014

Quando Rob sarà a Bologna non si parlerà solo di Università, c’è un bell’appuntamento con le scuole superiori voluto da Serpieri City Farm.

Anche l’intreccio tra scuola e Transizione, qui come altrove, sembra diventare nel tempo più complesso e proficuo e in questo breve filmato ce ne parla proprio Lucia Cucciarelli, Dirigente dell’Istituto Tecnico Agrario Statale Serpieri di Bologna.

Ri.economy i primi esperimenti

10 marzo 2014

RieconomySangio

Questo venerdì, a San Giovanni in Persiceto (Bo), cominciamo un primo esperimento dell’idea di Ri-Economy sulla falsa riga di quelli in corso in Uk (REconomy).

Come per tante cose della Transizione, nessuno sa veramente come si fa a trasformare le nostre economie locali (…nazionali, globali) in qualcosa di sostenibile e prospero. L’idea è quindi di cominciare a provare scatenando il genio collettivo della comunità, cercando di coinvolgerla nel modo più completo possibile e facendosi guidare dai soliti principi transizionisti: no competizione, no ideologia, comprensione dei dati, pensiero critico, apertura e inclusività, attenzione al COME, cura di ciò che ci accade dentro oltre che di quello che succede fuori…

Nel caso di San Giovanni stiamo operando in coordinamento con il Transition Network nel contesto di una prima esplorazione a livello europeo. Fondamentale è il lavoro (incredibile) del gruppo locale e la collaborazione del Comune (volontà, spazi, piccolo contributo economico, voglia di sperimentare…). Abbiamo anche a disposizione un piccolo budget operativo (che viene da TN). Stiamo cercando di capire come possono funzionare questi processi, scambiarci le esperienze tra vari paesi e contesti culturali (economici, sociali…) in modo da individuare modi e strumenti utili a tutti. Poi magari la cosa si potrà estendere.

Ci sono già altri luoghi in Italia in cui si pensa a questi stessi esperimenti. Ellen con il suo gruppo ci sta lavorando in Piemonte, Angelica in Trentino… vediamo cosa riusciamo a inventarci.

Per i transizionisti in zona (in particolare il CAT di Bologna), è aperto l’invito per l’incontro di venerdì in modo che ci siano diversi punti di vista su questa esperienza.

Da sabato a Firenze

4 aprile 2013

Questo sabato comincia a Firenze un ciclo di incontri dal titolo “Verso un nuovo paradigma”. Il percorso è organizzato da MDF, Cohousing Toscana, il gruppo di Transizione di Firenze e Arcipelago SCEC con la collaborazione de L’Ecologist e AAM TerraNuova.

Il primo incontro verterà sul tema delle risorse e vede ospite Luca Pardi (attuale presidente di ASPO Italia). Il suo intervento è intitolato “Il picco del petrolio: penuria/sobrietà” e potrete ascoltarlo alla Sala delle Lepoldine, in piazza Tasso a Firenze. Le attività sono programmate dalle 10:00 del mattino alle 17:00 e l’intervento del relatore ospite è solitamente la mattina con tutto il tempo, poi, per discutere, ragionare, conoscersi, ecc.

Gli incontri successivi, ogni sabato, vedranno come ospiti Alfonso Crisci (climatologo CNR), Franco Pedrini (agricoltore biodinamico) e Mimmo Tringale (direttore AAM TerranNuova), Stefano Bartolini (docente di economia politica- Siena) e l’ultimo sabato ci sono io che dico le solite cose…

Se siete in zona, da non perdere (qui il programma).

Fiera della Nuova Terra a Perugia

14 giugno 2012

Una delle fiere piu’ in transizione d’Italia ritorna a Perugia il 22/23/24 giugno, subito dopo il solstizio d’estate. Il programma in .pdf e’ qui: programma_fiera_nuova_terra2012

io vi segnalo un “mio” programma personale… 

(more…)

In TV e dal vivo

13 aprile 2012

Vi segnalo che questa sera la puntata di Volo in Diretta su RAI3 si presenta interessante. Ci sarà Luca Lombroso a parlare di clima, meteo e percezioni umane e ci sarà Gherardo Colombo, l’ex magistrato che ha lasciato la toga per parlare di giustizia in un modo diverso.

Colombo è stato di recente a Monteveglio e vi assicuro che racconta cose davvero interessanti in un’ottica di Transizione (ho anche il video ma non avrò mai la forza di montarlo). Non ho idea di quello che dirà questa sera, ma forse varrà la pena ascoltare.

Di Luca Lombroso sapete molto ed è uno dei tanti che si prodiga per fare arrivare informazioni utili alle persone. Avendo spesso accesso ai grandi canali di comunicazione il suo lavoro è prezioso per seminare consapevolezza su scala un pochino più ampia.

Se poi volete, sabato c’è sempre anche l’altro meteoLuca (Mercalli) da Fazio e non perde occasione per infilare in quello spazio piccole gemme di saggezza.

Se invece preferite sorbirvi un tTalk dal vivo, io domenica sono a Rimini e Deborah sabato a Rieti a fare un tDay.

Ah, e c’è anche Ugo Bardi a Firenze che presenta il suo ultimo libro.

Buon fine settimana e attenti alla pioggia che in alcuni casi potrà essere intensa con i classici problemi connessi (allagamenti, frane, ecc.).

Festa della Salute a Bazzano (Bo)

3 aprile 2012

Rilancio questo appello di Maria Luisa Bisognin per chi fosse interessato:

L’associazione TING Spazzavento organizza la 26^ FESTA DELLA SALUTE 2012 a Bazzano (BO) che si terrà il 3 giugno 2012: “BEN COMUNE TUTTO GAUDIO” (oppure “BENESSERE COMUNE TUTTO GAUDIO). Quest’anno vorrebbero dare spazio al movimento della Transizione sia con spazi espositivi sia con comunicazioni e/o mini convegni, quindi se le iniziative in zona hanno voglia di esserci in qualche modo ci facciano sapere che organizziamo una bella sinergia…

Per i bolognesi

4 novembre 2011

Prendete nota del profluvio di iniziative del CAT di Bologna, davvero bello.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: